Diga del Comelico detta "della valle" situazione al 9 novembre 2018

L'abbiamo vista in TV ripresa dai droni e allora una passeggiata lungo la vecchia strada "della valle", ora dismessa, per constatare di persona una realtà che speriamo non si ripeta mai più.

Il maltempo di fine ottobre ha creato questa situazione straordinaria e ci si chiede come possa essere risolta. Si dice, e sembra logico, che ci vorrà una chiatta/pontone con braccio meccanico o qualcosa di simile che recuperi il legname sull'acqua e attraverso una teleferica sia portato in strada per avviarlo alla cippatura (ci sono ditte specializzate che operano sul fiume Po per questo tipo di interventi). Il problema è che il troncone di galleria che da quella centrale porta alla diga è basso in altezza e presenta curva in uscita a 90°, quindi un mezzo di questo genere non può passare. Pare sia in progetto il ripristino di un tratto della vecchia strada che però presenta in diversi punti restringimenti della carreggiata per franamenti dovuti al tempo in disuso. L'ENEL troverà sicuramente una soluzione, bastano i soldi.

Una sequenza di foto del percorso dalla diga verso S.Stefano di C..

...su youtube un breve filmato...

                            cliccare sull'immagine>>>>