Festa di fine lavori (quasi) a Malga Campobon.

Nella pagina di questo sito riferita al mese di agosto 2017 si legge:

La nostra malga Campobon si rifÓ il "look".

Non solo aspetto esterno ma anche importanti lavori di manutenzione e adeguamento a norme sanitarie sono in atto. Si fa carico la Regola di Costalissoio, il gestore Cristian Casanova di Costalta con il supporto di alcuni contributi che dovrebbero arrivare dal fondo per le imprese giovanili.
I lavori sono in corso, si tratta degli intonaci e serramenti esterni, illuminazione e adeguamento del "piano alloggio", del caseificio che il gestore intende valorizzare con produzione di latticini, la creazione di un ambiente isolato ricavato presso una corsia della stalla che servirÓ al deposito latte di mungitura, sistemazione concimaia e porte stalle, ecc..
Prevista a settembre l'inaugurazione che documenteremo sul sito con i lavori completati.
Fa piacere vedere mantenute quelle strutture che sono state il nostro bene primario per secoli ed al giovane gestore l'augurio che non manchi l'entusiasmo che spesso la burocrazia spegne e porti avanti nel tempo uno sviluppo che Ŕ importante anche per la nostra comunitÓ.

A metÓ settembre 2017 i lavori si possono considerarsi conclusi e l'inaugurazione ha portato in quota l' Amministrazione Regoliera, familiari, amici, lavoratori invitati dal gestore Cristian Casanova.

L e immagini documentano i lavori svolti e la festa di inaugurazione.

"Casera": rifatto l'intonaco, l'imbiancatura, porte e serramenti...

...la zona caseificio presenta macchinari e caldaia a norma igienica...

...scale, pareti, soffitti, illuminazione per l'accesso al piano superiore (alloggio)...

...il legno abbellisce il soffitto...

...nella stalla ad est, destinata al ricovero bestiame da latte, Ŕ stato ricavato un locale che le norme igieniche impongono come deposito latte in mungitura...

...deposito latte...

...la stalla ad ovest Ŕ destinata a magazzino, le porte presentano solo l'intelaiatura, in arrivo la copertura in legno....

...rifatto bordo e protezione della concimaia...

...storia: ...a fine anni sessanta l'inaugurazione dei lavori eseguiti con contributi agricoli...

...presenti il Sindaco Bressan, il dott. Renzo De Mario, il Parroco di S. Pietro e agricoltori del paese...

 

...settembre 2017 presente l'Amministrazione Regoliera all'inaugurazione dei nuovi lavori...

 

 

 

 

 

anno 2000  Una visita a Malga Campobon 
(La Malga Campobon-anno 2000- ospita circa 170 capi di bestiame (che pascolano anche a Dignas e Cecido). Custodite da una azienda agricola di Lauco-Villa Santina-Carnia, raccoglie il bestiame anche dai paesi vicini. Il bestiame, su automezzi, viene scaricato al bivio di "Londo" e raggiunge per il primo pascolo la Malga Dignas - L'alpeggio dura dai primi di Giugno ai primi di Ottobre. Nel caseificio di Campobon viene lavorato il latte ricavandone: formaggio, burro e ricotta, che si pu˛ acquistare in loco.

 "casera-stalle-fienile" sullo sfondo il "Palombino e i "Longiarin" -  i gestori con i collaboratori
          il   pascolo                                                                                    ore 17: rientro

                      "ognuno al suo posto"

pronte per la mungitura                                                  il caseificio: caldaia per il formaggio-ricotta
residuo della lavorazione: il siero                                       la zangola per il burro e appese le ricotte

<<< " a ricordo de Speri i alpine"

 

"Con chel vace era l'nostre" << cliccare